Novità isPlus 3.0, tra un archivio sulla “nuvola” e un “mago” che ti spiega cosa fare

Mercoledì, 11 Giugno 2014 00:00

Finalmente disponibile la versione 3.0 di isPlus. Due le novità più importanti: isCloud, un archivio online per ogni tipo di file, e un wizard che ti guida all’uso del gestionale, passo dopo passo.

isPlus, versione 3.0


Eccoci qui! Siamo stati via per un po’, giusto il tempo di cambiare il sito web e rilasciare la nuova versione di isPlus. A distanza di soli tre mesi abbiamo raggiunto un altro traguardo. Le novità sono tante e ve le riassumiamo in questo post.

isCloud per archiviare e il wizard per semplificare

  • isCloud Drive: è il cloud storage di isPlus, un archivio online in cui puoi caricare qualsiasi tipo di file

  • Wizard sui documenti: creare nuovi documenti non è mai stato così facile! Il wizard ti aiuta a creare i documenti in pochi click

  • Duplicare i documenti: duplicare fatture, ordini o preventivi è utile. Nella versione 3.0 abbiamo esteso questa funzione a tutti i tipi di documento

  • Personalizzare l’IVA: puoi diversificare l’aliquota IVA da quella indicata nelle "preferenze" per "Spese Incasso", "Spese Imballo", "Spese di Trasporto"

  • Fattura accompagnatoria: questo documento combina fattura tradizionale e DDT e segue la merce durante il viaggio. 


Aggiornamenti

Oltre alle novità più importanti, abbiamo modificato alcune funzioni già esistenti. Ecco cosa puoi fare con la versione 3.0:


Gestione contatti

  • Inserire CAP che superano i 5 caratteri (ad esempio zip code)

  • Inserire informazioni che saranno visibili nei DDT o nelle fatture accompagnatorie. Per le attività commerciali abbiamo inserito i campi "Orari Apertura" e "Giorni Chiusura"; per i privati i campi "Soprannome" e "Reperibilità"

  • Creare rapidamente il contatto nel campo "Direttore Banca"


Fatture e movimenti

  • Modificare movimenti nei documenti su iPad (inserimento pulsante)

  • Gestire le preferenze:  la gestione delle serie/sezionali è stata armonizzata al funzionamento delle altre schede (es. trattamento)

  • Selezionare la PEC – Posta Elettronica Certificata – nelle preferenze

  • Gestire l’Iva per cassa anche nelle fatture d'acquisto

  • Gestire il vettore nei DDT con relativo indirizzo e C.F. o P.I.

  • Cercare le fatture di vendita e i DDT usando nuovi filtri (provincia, comune e CAP)

  • Usare il campo “descrizione” alla fine del corpo di una fattura (ora è sempre scrivibile)

  • Stampare il riepilogo mensile delle fatture d’acquisto

  • Calcolare l’IVA mensilmente o trimestralmente

  • Sospendere l’IVA per gli acquisti

  • Utilizzare l'auto-completamento nei campi di ricerca, se il risultato della ricerca è unico (caratteristica utile nella ricerca tramite codice a barre)
Letto 10913 volte

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.